Ascoli Piceno: oltre l’orizzonte

Proponente

SoliMai Cooperativa Sociale.

Sede legale in Corso Vittorio Emanuele, 10 – 6310 – Ascoli Piceno. Legale Rappresentante: Egidio Antonio Gioia.

Web: teleserenita.com‎

Importo deliberato dalla Fondazione nel triennio 2011_2013 Euro 46.405.

Impatto territoriale Ascoli Piceno.

Il progetto in sintesi Il progetto ha realizzato una serie di eventi culturali e spettacoli teatrali dal 1 marzo 2013 al 19 aprile 2013 nella città di Ascoli Piceno, coinvolgendo la cittadinanza e le comunità limitrofe per conoscere da vicino la vita di alcuni santi e la testimonianza di persone che dedicano la loro vita all’impegno sociale e culturale. Nella prima fase del progetto sono stati realizzati quattro eventi: rappresentazione teatrale Storia di un padre e due figli presso il teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno; convegno Santi e Testimoni presso il Palazzo dei capitani di Ascoli Piceno, con inaugurazione della mostra Santi e testimoni; proiezione del film Isabella De Rosis. Nella seconda fase del progetto sono stati realizzati tre eventi: rappresentazione teatrale Giuseppe Moscati il medico santo presso il teatro Ventidio Basso ad opera della compagnia amatoriale Quelli su ai frati; concerto Meccaniche Divine del gruppo Eclettica presso il Palafolli di Ascoli Piceno; spettacolo teatrale Benedetta oltre il silenzio presso il teatro Ventidio Basso, a cura della compagnia amatoriale Quelli su ai frati. Al termine di questo spettacolo è stata effettuata la premiazione degli elaborati più significativi del concorso per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie che singolarmente o a gruppi hanno approfondito la figura di uno tra i seguenti personaggi: Giuseppe Moscati, Benedetta Bianchi Porro e Massimiliano Kolbe. I premi sono stati consegnati direttamente dalla sorella di Benedetta Bianchi Porro, Emanuel Bianchi Porro. Nella terza ed ultima fase del progetto al teatro Ventidio Basso è stata portata in scena dalla Star Rose Academy la rappresentazione teatrale Kolbe – Fare della propria vita un dono. La serata è stata impreziosita dall’attesa partecipazione artistica di Claudia Koll come voce narrante e dalla presenza dell’autore, il compositore Daniele Ricci. Il coinvolgimento della comunità in termini di partecipazione è stato superiore ai numeri preventivati in sede di elaborazione del progetto. In particolare al convegno Santi e testimoni e alla proiezione del film Isabella De Rosis presso l’Auditorium del Polo Sant’Agostino le presenze hanno superato le mille unità. Le attività progettuali sono terminate a maggio 2013.

 

Comments are closed.