Attivamente. Il Terzo Settore per la terza età

Attivamente. Il Terzo settore per la terza età

Proponente: Cooperativa sociale P.A.Ge.F.Ha. onlus. Opera dal 1989 nella gestione di servizi in campo socio – educativo assistenziale.

Sede legale: Ascoli Piceno.

Web: pagefha.com

Partner: Comune di Ascoli Piceno, Croce Rossa Italiana Sezione di Ascoli Piceno, Ancos Confartigianato, Università della Terza Età di Ascoli Piceno, Associazione Culturale OFF di Ascoli Piceno, Integra Società Cooperativa di Ascoli Piceno, Associazione Agrivalore.

Descrizione Progetto: Il progetto ha realizzato una rete di servizi sul territorio in favore dgli anziani nel campo socio assistenziale e socio sanitario.

Importo ammesso a finanziamento: € 250.000.

Importo erogato al 30/06/2016: € 150.000.

Stato di avanzamento al 30/06/2016. La Convezione con la Fondazione è stata sottoscritta il 22 gennaio 2015. Il progetto realiiza cinque macro azioni volte a migliorare la qualità di vita degli anziani. La prima azione è la realizzazione di un centro ricreativo per la terza età presso la Casa Albergo Ferrucci di Ascoli Piceno. Il centro è stato inaugurato lunedì 13 luglio 2015 e ha messo in atto di una serie di attività (laboratori, corsi di formazione, attività ludiche volte a favorire il benessere e la socializzazione della persona anziana) alle quali, al 30 giugno 2016, gli iscritti erano 63, con una frequenza media giornaliera di 28 anziani. Il personale in forze al servizio è composto da: 1 operatrice del centro; 1 coordinatore delle attività formative; 1 psicologa per il centro di ascolto. Gli anziani sono stati coinvolti anche in un progetto di teatro sociale, concluso con una rappresentazione pubblica che ha visto protagonisti 25 anziani sul palco del Nuovo Cineteatro Piceno davanti ad un pubblico di oltre 150 persone. La seconda azione, il servizio di assistenza domiciliare, ha avuto inizio il 7 maggio 2015 a seguito della comunicazione da parte dei servizi sociali del Comune di Ascoli Piceno dei nominativi dei beneficiari, e prevede: interventi di aiuto domestico, sociale e relazionale, eventuale assistenza in caso di ricovero ospedaliero. Nel progetto sono coinvolti 38 assistenti domiciliari con pluriennale esperienza; al 30 giugno 2016 i 45 utenti assistiti, avevano ricevuto oltre cinquemila ore di assistenza. La terza azione è la Spesa a casa – pronto farmaco, attivata il 1 luglio 2015. Al 30 giugno 2016 i servizi di consegna domiciliare erogati sono centoventotto in favore di 12 utenti. Per quanto riguarda la quarta azione, ha avuto inizio ufficiale il 26 maggio 2016 con la cerimonia di consegna degli orti – localizzati in zona Campolungo, presso un terreno di proprietà del Comune di Ascoli Piceno e gestito dall’Associazione Agrivalore – ai primi 4 anziani che ne hanno fatto richiesta. La quinta azione è dedicata alla mobilità degli anziani. Al 30 giugno 2016 sono stati erogati ventisei trasporti verso strutture sanitarie. Ogni viaggio coinvolge un’équipe della Croce Rossa (1 autista, 1 assistente sanitario). Le visite mediche a domicilio per la rilevazione dei parametri vitali, affidate alla Croce Rossa Italiana, hanno interessato 20 persone. A febbraio è partito il servizio di trasporto verso il centro Attivamente. Gli anziani sono prelevati da casa e riaccompagnati ad orari prestabiliti concordati con gli utenti stessi o con un loro familiare referente. Al 30 giugno gli anziani che beneficiano di tale servizio sono n. 6.

Indicatore sintetico di avanzamento: 60%

 

Comments are closed.