Climbing UP: salire la collina per vedere un nuovo orizzonte

San Benedetto del Tronto, 29 gennaio 2018 – La Cooperativa Sociale Hobbit, insieme alla Fondazione CARISAP, realizzerà, negli anni 2018 e 2019 il Progetto “Climbing UP: salire la collina per vedere un nuovo orizzonte” per realizzare un centro di aggregazione giovanile, di formazione e di lavoro per ragazzi che, avendo abbandonato la scuola, sono a rischio di devianza. L’obiettivo è di creare un luogo di aggregazione sociale e di riferimento per tutta la comunità e, in particolare, per le famiglie, i bambini e i giovani della di San Benedetto del Tronto, Grottammare, Acquaviva Picena e Monteprandone.

Il soggetto proponente, la cooperativa sociale Hobbit di San Benedetto del Tronto, è proprietario di un’area agreste denominata Centro Educativo “La Contea” e, sostenuta dai soggetti co-attuatori (Comune di San Benedetto del Tronto, Capitani Coraggiosi, Consorzio Sì, Associazione Papa Giovanni Paolo II, Associazione AsinoPiceno, Associazione Pochi ma Buoni, Centro Sportivo Italiano e Polisportiva Gagliarda), attiverà una serie di proposte educative:

- apertura di un centro di aggregazione giovanile a partire dal 5 Febbraio 2018 fino all’8 Giugno 2018 che seguirà il seguente orario: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17.00 alle 19.00 per i bambini delle scuole elementari; martedì e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 per i ragazzi delle scuole medie. E’ prevista anche, per chi ne farà richiesta, la possibilità di pranzare in loco;

- laboratori didattici, ricreativi e manuali che avranno come tema attività con la flora e la fauna, attività teatrali e attività sportive;

- brevi esperienze lavorative per minori che hanno superato i 16 anni con il fine di formulare una proposta educativa adeguata all’età e preparare i giovani ad introdursi nel mondo del lavoro;

- potenziamento del servizio “Assistenza Domiciliare Educativa” del Comune di San Benedetto del Tronto attraverso l’inserimento dei minori nel centro di aggregazione allo scopo di aprire per loro delle prospettive nuove e di proporre legami positivi;

- azioni culturali e formative rivolte alle famiglie “fragili” del territorio, finalizzate alla sensibilizzazione su tematiche educative e alla creazione di momenti di socializzazione volti a fare fronte alla solitudine in cui tali soggetti si trovano a vivere.

Contemporaneamente a queste iniziative non mancheranno momenti di confronto e di formazione di tutta la comunità educante.

“Climbing UP: salire la collina per vedere un nuovo orizzonte” è rappresentato da un lato dal Centro Educativo La Contea, costituito da spazi ben curati e circondato da un magnifico paesaggio, dall’altro dalla comunità educante che cura il centro, la quale propone una risposta concreta alla disgregazione sociale ed alla frantumazione delle relazioni umane.

La progettualità è resa possibile grazie al particolare sostegno messo in campo dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno che investe in iniziative innovative e di sperimentazione di nuovi modelli di rete con ricaduta sul territorio.

Comments are closed.