Concluso il progetto Smarthelp

Ascoli Piceno, 21 aprile 2020 – Si è concluso il progetto Smarthelp, realizzato dall’Associazione Formamentis grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. Il progetto SMARTHELP si pone 3 obiettivi fondamentali:

  1. Realizzare all’interno delle scuole e al domicilio delle famiglie 1150 ore di interventi di ascolto e supporto psicologico;
  2. Sviluppare e ampliare le competenze sociali dei destinatari degli interventi (studenti, famiglie e docenti) attraverso gli approcci di Life Skills e Soft Skills;
  3. Individuare nuove strategie educative di supporto alla famiglia riconoscendo precocemente le situazioni di disagio.

Per farlo il progetto si sviluppa in particolare attraverso due attività principali: lo “Sportello stabile” all’interno delle scuole, che prevede la realizzazione di colloqui psicologici individuali in orario scolastico ed extrascolastico rivolti a studenti, famiglie e docenti oltre a incontri di sensibilizzazione e formazione e attività di osservazione e approfondimento delle dinamiche all’interno dei gruppi classe; lo “Sportello SMARTHELP” che prevede la realizzazione di colloqui individuali di ascolto psicologico e attività di osservazione presso il domicilio delle famiglie che ne avessero necessità. A queste si accompagnano attività strumentali di divulgazione e produzione di reportistica rivolta ai partner di progetto (ASUR e scuole).

Il progetto è stato realizzato in un arco temporale che va da gennaio 2018 a marzo 2020, a seguito di una proroga delle attività inizialmente previste negli anni scolastici 2017/2018 e 2018/2019. Formamentis ha portato avanti gli interventi per un totale di 1156 ore, di cui 74 di coordinamento e 1082 di interventi sul campo, superando il monte ore complessivo previsto.

Il progetto ha intercettato complessivamente 1560 beneficiari: 969 studenti, 294 famiglie e 297 docenti. In particolare 243 studenti, 287 famiglie e 248 docenti hanno usufruito dei colloqui individuali. Se quindi il numero di 220 studenti inizialmente previsto dal progetto è stato abbondantemente superato, il numero di famiglie e quello di docenti è stato probabilmente sovrastimato in fase progettuale. I sistemi di rilevazione adottati nelle precedenti progettualità rilevavano infatti il numero di colloqui e non il numero esatto di destinatari, che con un aggiornamento degli strumenti di monitoraggio, supportato da IRS, sono ora conteggiabili attribuendo un numero progressivo a ciascun intervento realizzato con lo stesso individuo o gruppo classe. Il numero complessivo di destinatari previsti è stato tuttavia superato.

La tabella che segue riporta il numero di interventi realizzati e i corrispondenti monte ore. Complessivamente il numero degli accessi agli sportelli, intesi come colloqui individuali, è di 51 per quando riguarda lo Sportello SMARTHELP a domicilio e 785 per quanto riguarda lo Sportello Stabile scolastico. I numeri mostrano come i colloqui domiciliari costituiscano una quota residuale rispetto alla totalità degli interventi. Dal confronto con le operatrici sono emerse alcune difficoltà iniziali nell’attivazione di una tipologia di intervento nuova, che comporta l’ingresso in una dimensione privata da valutare con attenzione e che richiede la costruzione di un rapporto di fiducia con il destinatario.

Tipologia di intervento interventi Totale ore
Colloqui di Sportello SMARTHELP 51 76
Colloqui di Sportello Stabile in orario scolastico 638 660
Colloqui di Sportello Stabile in orario extrascolastico 147 178
Incontri formativi e interventi di gruppo/classe 68 92
Osservazione 82 76
Coordinamento - 74
Totale interventi 986 1156
Numero interventi attesi 1550 1150
% realizzata 63,61% 100,50%

La valutazione del progetto  è stata eseguita dall’Istituto per la Ricerca Sociale, organizzazione non profit totalmente indipendente. Nel corso di quaranta anni di attività, l’IRS ha consolidato la sua presenza sul mercato della ricerca a scala nazionale ed europea, potendo contare su una qualificata struttura di ricerca interna, oggi assicurata da più di 40 ricercatori, e su una rete di centri di ricerca, prestigiose università e qualificati esperti, che garantiscono un alto livello di qualità dei prodotti.

Logo_Smarthelp-1

Comments are closed.