FAI Ascoli con i giovani: pauperismo mistico e opulenza barocca

 

Proponente

Comitato FAI Ascoli Piceno

Sede Legale in Via Dei Marsi, 6 – 63100 – Ascoli Piceno.

Rappresentante Legale: Alessandra Alesiani Stipa.

Web: fondoambiente.it

Importo deliberato dalla Fondazione nel triennio 2011_2013 Euro 19.830.

Impatto territoriale: Provincia di Ascoli Piceno.

Il progetto in sintesi Il progetto ha perseguito i seguenti obiettivi: stimolare nei giovani la conoscenza dei beni ambientali e monumentali del territorio; promuovere la tutela dell’ambiente come fonte di ricchezza e di opportunità lavorativa; fidelizzare le nuove generazioni al volontariato; offrire alla popolazione una più approfondita conoscenza del territorio. Il progetto si è composto di due parti strettamente interconnesse tra di loro e aventi i medesimi destinatari: i giovani e il territorio ascolano, nell’ambito del Terzo Settore. La prima parte delle attività progettuali è stata relativa ai due eventi nazionali FAI denominati Giornate di Primavera, del marzo 2012 e del marzo 2013 (coinvolti nove istituti scolastici con i rispettivi docenti e duecentottanta Apprendisti Ciceroni). La seconda parte del progetto è stata invece indirizzata all’inserimento lavorativo, con attenzione al Terzo Settore e all’aggregazione di giovani professionisti ascolani di varia competenza. Si è insediato, infatti, un gruppo di lavoro dei cinque giovani professionisti che hanno dato avvio ai lavori di ricerca sugli eremi del Piceno, con pubblicazione finale Pauperismo Mistico e Opulenza Barocca, contenente ampia documentazione.

 

 

Comments are closed.