Nuovo elimina code per la Radiologia di Ascoli Piceno

Un sensibile miglioramento per chi si rivolge all’Unità Operativa di Radiologia dell’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno è costituito dalla  installazione di un modernissimo sistema di gestione dei flussi di utenza, in sostanza un “eliminacode”, già a regime,  a supporto degli sportelli di prenotazione, accettazione, cassa e ritiro referti. Il nuovo sistema si è reso necessario per organizzare il flusso degli utenti a seguito dell’apertura di nuovi sportelli con l’installazione di una cassa-pagamento ticket e di uno sportello ritiro referti, eliminando il disagio dovuto allo spostamento fino alle casse CUP. Si tratta di un “totem” per l’erogazione di biglietti che avviene attraverso un display “touch-screen” nel quale gli utenti selezionano il servizio desiderato; per ogni servizio è indicato il numero delle persone in coda e il tempo medio di attesa. In questo modo l’utente ha direttamente  la piena visibilità circa il servizio che gli verrà erogato. Inoltre nella sala d’attesa è installato un display riepilogativo che riporta l’elenco degli ultimi numeri chiamati per i vari servizi e dei corrispondenti sportelli a cui gli utenti devono rivolgersi.

L’installazione di questi dispositivi è il risultato della collaborazione fra l’Unità Operativa di Radiologia e l’Associazione IOM Ascoli Piceno onlus, impegnata dal 1996 nell’assistenza dei malati oncologici, che insieme alla Fondazione Carisap è in campo con diversi progetti di utilità sociale ed ha realizzato questa iniziativa volta ad assicurare un generale miglioramento dei servizi all’utenza in termini soprattutto di riduzione dei tempi di attesa. Questa collaborazione è la dimostrazione di come il Terzo Settore, attraverso sinergie attive sul territorio, produca valore per la comunità rispondendo ai bisogni della comunità secondo il principio di sussidiarietà.

L’elimina code, infatti, darà la priorità ai pazienti affetti da patologie oncologiche e prevede, a richiesta, la presenza nell’Unità Operativa della psico-oncologa dell’Associazione IOM a supporto di pazienti cui viene diagnosticata una patologia oncologica o che affrontano con particolare ansia indagini radiologiche volte all’accertamento di eventuali tumori.

>> Cartella stampa (.zip)

 

Visita le schede progetto dello IOM

Accanto al malato di tumore e alla sua famiglia

Assistenza domiciliare per pazienti onco-ematologici

Comments are closed.