Occupiamoci 2.0!

Ascoli Piceno, 1 febbraio 2018 – è stato presentato oggi presso la Bottega del Terzo Settore il progetto “Occupiamoci 2.0” intende far fronte al problema del disagio di giovani con difficoltà psichiche attraverso la formazione e l’inserimento lavorativo, è promosso dall’Associazione Familiari “Insieme con Voi” ed è realizzato insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • Rafforzare la rete composta da strutture riabilitative, volontari e famiglie per superare insieme i pregiudizi che circondano le persone con disagio psichico, nella direzione di una solidarietà vincente.
  • Creare opportunità di lavoro per persone a rischio di esclusione sociale.
  • Garantire supporto alle famiglie.

L’iniziativa vede inoltre come partner: la Cooperativa Officina 1981, l’Asur Marche, il Dipartimento di Salute Mentale Area 5, l’Ambito territoriale sociale numero 21, l’Associazione Antropos per il Disagio Mentale di San Benedetto del Tronto, il Comune di Ascoli Piceno, l’Associazione Diversamente Sani, l’I.S.S. “Celso Ulpiani.”

La difficoltà di accesso al lavoro è ancora più acuita per i soggetti con disabilità e soggetti svantaggiati. Il progetto intende intervenire su questa problematica, sviluppando quanto già realizzato nel biennio 2014-2016, attraverso la creazione di un percorso lavorativo diversificato in due aree d’intervento: la Fattoria Sociale, la Stampa Digitale. Da una parte la coltivazione in serra, presso le strutture floro-vivaistiche di Casa Aquilone ad Appignano del Tronto, di fiori, piante aromatiche e officinali. Dall’altra la coltivazione, sulle Colline di Casa Ama a Castel di Lama, di pomodori biologici, utilizzati poi per la produzione della prima passata di pomodoro a marchio “Le Cittadelle”. La piccola fattoria ha permesso l’inserimento, con regolare contratto a tempo determinato che può variare da tre a sei mesi, di tre giovani che vengono durante la giornata lavorativa accompagnati da un tutor, coordinati dall’agronoma della Cooperativa e seguiti da un’équipe di educatori e psicologi.

Parallelamente alla fattoria presso il Villaggio del Fanciullo, il laboratorio di stampa digitale che con l’acquisto di nuove attrezzature consente la formazione teorico pratica ad hoc rivolta a tre persone.

Per raccontare le nuove produzioni originali frutto del progetto della Fattoria Bio Sociale e del laboratorio di stampa digitale è nato un marchio ad hoc: “Le Cittadelle” che arriva da un percorso di ponderazione e integrazione, volto a migliorare la qualità dei pensieri, la qualità dei prodotti, e quindi la qualità della vita dal produttore al consumatore.

L’intervento “Occupiamoci 2.0” è stato presentato a seguito della pubblicazione dell’avviso per la presentazione di progetti emanato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno nell’anno 2017 ed è stato valutato dalla stessa Fondazione meritevole di sostegno.

 

Info

Dott. Giovanni Corradetti 349. 7476763

Prof. Giovanni Ramon 335.6618919

 

Comments are closed.