“Ogni ostacolo una pedana di lancio”. Evento conclusivo del progetto Famigliedicuore

Le associazioni Afnonlus e Una famiglia per tutti organizzano venerdì 31 marzo e sabato 1 aprile 2017 ad Ascoli un evento conclusivo del progetto Famigliedicuore, realizzato insieme Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.

Gli obiettivi sono di formare genitori, insegnanti ed educatori sociali nel percorso di inclusione degli alunni delicati; di sostenere e accompagnare le famiglie durante il loro cammino educativo, in particolare quelle adottive e affidatarie, di contribuire alla creazione di una rete tra le varie realtà coinvolte e diffondere la cultura dell’accoglienza. Il convegno rappresentala continuazione del percorso formativo svolto lo scorso anno nei 12 seminari “Alunni delicati quando la storia personale può influenzare il processo di apprendimento e la socializzazione a scuola” che hanno visto la partecipazione di circa 700 insegnanti.

Venerdì 31 marzo, alle 16.30, presso l’auditorium Emidio Neroni della Fondazione Carisap in rua del Cassero ad Ascoli si terrà un convegno dal titolo “Ogni ostacolo una pedana di lancio! Percorsi di resilienza”. Relatori: Roberta Lombardi psicologa, psicoterapeuta e giudice onorario del Tribunale dei minorenni di Roma; Roberta Bonelli rappresentante del Miur; Simona Flammini responsabile dell’Ufficio Studi dell’Ufficio scolastico provinciale Marche e Antonella Zecchini psicologa, psicoterapeuta, giudice onorario del Tribunale minorenni delle Marche.

Sabato 1 aprile, dalle 15 alle 22, all’Istituto tecnico agrario Celso Ulpiani di Ascoli si svolgerà un evento formativo dal titolo “Ogni ostacolo una pedana di lancio! Boing boing, boing… a scuola di resilienza” che prevede una serie di laboratori delle varie attività espressive (giornalismo, arte, sport, teatro,musica, magia) che favoriscono legami sociali e incentivano lo sviluppo della persona in senso positivo per superare i disagi e favorire l’integrazione.

MANIFESTO EVENTO CONCLUSIVO

Comments are closed.