Riprende l’attività per A.N.I.M.A.

Ascoli Piceno, 18 luglio 2014 – è ripresa, dopo i chiarimenti sugli aspetti paesaggistici, l’attività che porterà alla costruzione di A.N.I.M.A., a seguito del costruttivo e proficuo confronto avviato lo scorso 26 giugno tra il Soprintendente ai Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche Stefano Gizzi e l’architetto Bernard Tschumi.

In sintonia con la sensibilità intellettuale del Soprintendente, che ha apprezzato la qualità artistica del lavoro dell’architetto franco svizzero, la Fondazione condivide l’opportunità di ridurre le altezze per migliorare la percezione del contesto, mediante una ridefinizione delle mura del lato ovest e, parzialmente, di quelle del lato nord della struttura, ed opererà in tal senso.

Siamo certi – ha dichiarato il Presidente Vincenzo Marini Marini – che A.N.I.M.A. avrà una ricaduta anche di carattere contestuale, e che la comunità di Grottammare, consapevole dell’opportunità che essa rappresenta, vorrà dare il necessario risalto all’opera tutelandola anche mediante la valorizzazione del contesto circostante”.

Comments are closed.