Scuola a distanza: la dad un anno dopo secondo gli italiani. Lunedì 29 presentazione indagine Demopolis

A un anno dal suo ingresso, qual è l’opinione degli italiani sulla didattica a distanza (DAD)?

Dal 15 marzo, con oltre la metà delle regioni italiane in rosso e la chiusura di tutti gli istituti di ogni ordine e grado, oltre 7 milioni di studenti sono rimasti a casa proseguendo la scuola con la didattica a distanza. Ma già prima circa 5,7 milioni di ragazzi e ragazze erano in DAD.

Il sondaggio, con focus sui genitori con figli in età scolare (5-17 anni) e insegnanti, è promosso da Con i Bambini e realizzato da Demopolis nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

I risultati saranno presentati lunedì 29 marzo alle 10.15 in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul sito di Con i Bambini.

Introduce Carlo Borgomeo, presidente di Fondazione Con il Sud e Con i Bambini; illustra il sondaggio Pietro Vento, direttore dell’Istituto Demopolis; commenta Marco Rossi-Doria, vicepresidente di Con i Bambini.

Sarà possibile seguire l’evento in diretta sulla pagina Facebook di Con i Bambini e sul sito www.conibambini.org.
Partecipa all’evento

coni

Comments are closed.