Page 42 - Bilancio Sociale 2017
P. 42
ativamente al contesto sociale, si delinea un quadro caratterizzato da diverse critici-
tà: in particolare, emerge un elevato tasso di emigrazione ospedaliera (pari al 13,8%)
e una limitata spesa sociale degli enti locali a favore delle fasce deboli della
popolazione: per tale indicatore la provincia ascolana si colloca quasi a fondo classifica
al livello nazionale (93° posizione).
Un aspetto positivo, invece, è quello legato alla sicurezza pubblica, con tassi di crimina-
lità ancora limitati rispetto ad altri territori.

Tabella 6 - Alcuni indicatori sul contesto sociale: posizione della provincia di Ascoli Piceno STRATEGIA E PROGRAMMAZIONE
nella graduatoria 2017 sulla vivibilità delle province italiane – Il Sole 24 Ore

CONTESTO SOCIALE Posizione Valore Periodo di
graduatoria indicatore riferimento

Ecosistema urbano (punteggio Indice Legambiente) 42° 54,1 2016
Banda Larga (% di popolazione coperta con 30 Mb) 98° 0,7% 2016
Emigrazione ospedaliera (% dimissioni in regioni diverse) 86° 13,8% 2016
Spesa sociale pro capite degli enti locali per 93° Euro 18,5 2016
minori/disabili/anziani (euro)
Onlus iscritte all’Anagrafe delle Entrate ogni 100 mila abitanti 105° 11,0 2016
Rapine ogni 100 mila abitanti 26° 16,7 2016

Fonte: nostra elaborazione su alcuni dati tratti dal Dossier “Classifica Vivibilità 2017” de Il Sole 24 Ore
Il dato contenuto nella colonna “Posizione graduatoria” si interpreta come segue: più è piccolo il numero ordinale,
migliore è la posizione (della provincia di Ascoli) nella classifica delle 110 province italiane relativamente al parametro
analizzato

Decisamente positiva, invece, risulta la situazione descritta dagli indicatori sul tempo
libero e la qualità della vita: in particolare, si rileva una presenza molto capillare di
locali di intrattenimento e di librerie; notevole risulta anche l’offerta culturale e la parte-
cipazione sportiva degli abitanti.

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ASCOLI PICENO 41
   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47