Page 54 - Bilancio Sociale 2017
P. 54
.3 LA STRATEGIA DI INTERVENTO STRATEGIA E PROGRAMMAZIONE

La Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno persegue esclusivamente scopi di uti-
lità sociale e di promozione dello sviluppo economico nel proprio territorio di riferimento.
La definizione di specifici criteri di intervento è il risultato di un processo articolato e dei
contributi di diversi interlocutori. Esso prende avvio da momenti di incontro svolti dagli Or-
gani della Fondazione con esperti e rappresentanti delle istituzioni e delle organizzazioni
del territorio con il mondo del volontariato e quello associativo.
In particolare, la Fondazione intende operare per il perseguimento di finalità, anche tra-
sversali rispetto ai settori di intervento:
- Intensificare l’azione propulsiva e di stimolo per incrementare la capacità generativa di
nuovi interventi ed il consolidamento delle progettualità valide.
- Sostenere la sperimentazione di progettualità innovative con particolare attenzione
all’ambito sociale per rispondere in modo efficace ed efficiente alle esigenze del territorio.
- Coinvolgere attraverso la costruzione di un percorso di rete le risorse del territorio,
favorendo lo sviluppo di relazioni, collaborazioni, sinergie per la definizione di progetti
condivisi.
- Sviluppare gli spazi di dialogo, di confronto ed interlocuzione con la Pubblica Ammini-
strazione e con le organizzazioni non profit sostenendo interventi di co-progettazione in
ambito sociale e sanitario.
- Promuovere la valutazione, la condivisione e la disseminazione dei risultati dei progetti,
delle esperienze, competenze, la crescita sociale e culturale anche attraverso la misura-
zione dell’impatto sociale.
- Avviare partnership collaborative e generative di positività attraverso la costruzione di
ambiti di operatività in rete.

Alla luce delle considerazioni emerse nel dialogo con gli Stakeholder del territorio, delle
risultanze del confronto con la comunità, delle rilevazioni emerse dallo studio dell’Univer-
sità Politecnica delle Marche sono emersi i seguenti ambiti di operatività:

1. IL LAVORO E LA DIGNITÀ DELLA PERSONA. Per affrontare il problema della disoc-
cupazione e costruire nuove opportunità occupazionali è necessario intervenire per raffor-
zare e ampliare le reti di soggetti coinvolti nella progettazione ed erogazione di servizi e
interventi sociali. È necessario pensare e promuovere interventi mirati, progetti a lungo

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ASCOLI PICENO 53
   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59