Page 63 - Bilancio Sociale 2017
P. 63
REMOTO TURISMO, PAESAGGIO ED AMBIENTE

Obiettivo
Riposizionamento dell’offerta turistica, attraverso la promozione di filiere integrate e com-
plementari tra i settori dell’enogastronomia, della cultura, del benessere della persona,
della formazione.
Priorità di intervento
- Incentivare le proposte di filiera che tenderanno a mettere in rete le attività imprendito-
riali locali esistenti e di previsione.

BENI CULTURALI, ARTISTICI ED ARCHITETTONICI

Obiettivo
Ricostruzione del patrimonio architettonico e artistico per contribuire a creare nuova oc-
cupazione, incrementare il turismo e limitare l’abbandono delle aree colpite dal sisma.
Priorità di intervento
- Promuovere azioni integrate che mettano a sistema interventi destinati a creare percorsi
turistici.
- Supportare azioni e interventi di valorizzazione, legati al patrimonio materiale e imma-
teriale, diretti a sviluppare processi innovativi di progettazione, realizzazione e comunica-
zione del patrimonio storico-artistico danneggiato dal sisma.
- Creare nuove professionalità legate alla diagnostica, al restauro e alla conservazione
dei beni mobili e immobili.

Dall’analisi delle indicazioni emerse, è possibile individuare il fattore di sostanza su cui
poggiare i percorsi strategici di intervento, individuabile nella costruzione di reti e sinergie
tra progettualità, attività e settori economici, sociali ed elementi morfologici al fine di
attivare, in una logica di profondo ripensamento del territorio, l’elemento di innovazione
e di ripresa.

Nella riunione del 28 luglio 2017 l’Organo di indirizzo della Fondazione, tenuto conto di
quanto sopra descritto, ha approvato il documento “MASTERPLAN – OBIETTIVI STRATE-
GICI DI CONTRASTO ALLE CONSEGUENZE DETERMINATE DAL SISMA DEL 24 AGOSTO E
DEL 30 OTTOBRE 2016”, dove sono indicati sei obiettivi strategici che la Fondazione deve
perseguire, di seguito descritti.

62 FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ASCOLI PICENO
   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68