Page 91 - Bilancio Sociale 2017
P. 91
CAZIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE 3.3.2 L’UNIVERSITÀ

La Fondazione interviene per consentire l’accesso – anche attraverso la dazione di borse
di studio – ai migliori centri universitari, di giovani appartenenti a famiglie in difficoltà
economica. Inoltre la Fondazione interviene in collaborazione con le Università che han-
no sede operativa nel proprio territorio di riferimento attraverso la dazione di assegni di
ricerca a giovani in discipline attinenti l’economia, il management e la gestione delle
organizzazioni e per la costituzione di un Team dedicato al terzo settore. La collaborazione
con l’Università e le strutture ad essa collegate deve essere orientata al supporto scien-
tifico ed alle attività di consulenza ed assistenza tecnica per la crescita organizzativa e
gestionale degli Enti del terzo settore anche attraverso l’accompagnamento in processi
aggregativi e di consolidamento delle funzioni operative. Inoltre la Fondazione collabora
con l’Università con sede operativa nel proprio territorio di riferimento per favorire lo svi-
luppo dell’attività di ricerca sperimentale ed innovativa coinvolgendo figure professionali
specialistiche con la finalità di permettere la realizzazione di percorsi formativi e profes-
sionalizzanti da parte di giovani del territorio appartenenti a nuclei familiari con ridotte
disponibilità economiche e meritevoli.
Per la realizzazione dell’intervento “L’Università” la Fondazione ha stanziato l’importo di
Euro 600.000 nel triennio 2017 - 2019.
Per l’attuazione dell’intervento, il Consiglio di amministrazione della Fondazione ha deli-
berato:
1. Lo stanziamento di Euro 75.000 nel triennio per la dazione di borse di studio in fa-
vore di giovani appartenenti a nuclei familiari disagiati per consentire l’accesso ai migliori
centri universitari.
Al 31 dicembre 2017 era in corso l’istruttoria per l’emanazione di un apposito bando.
2. Lo stanziamento di Euro 225.000 nel triennio per l’attivazione di tre assegni di
ricerca in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche sulle seguenti tema-
tiche: osservatorio del terzo settore; monitoraggio e valutazione dei progetti, progetto
Bottega del Terzo Settore, analisi dei fabbisogni nei settori di intervento della Fondazione;
analisi di contesto; indagini di customer satisfaction; management ed organizzazione de-
gli enti del non profit.
Al 31 dicembre 2017 tutti gli assegni di ricerca erano già stati definiti, e tre ricercatrici
dell’Università Politecnica delle Marche erano al lavoro presso gli uffici della Fondazione.

90 FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ASCOLI PICENO
   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96